Domani è il gran giorno

Domani Ryan e Sean torneranno a farsi leggere e io non vedo l’ora di sentire i vostri commenti.

Questo post è per ringraziare tutti coloro che mi hanno spronato e supportato durante la scrittura, chi ha creduto in me e nelle potenzialità di questa storia, e chi mi ha aiutato a farla – e farmi – conoscere. Senza le vostre insistenze, forse, questo seguito non avrebbe visto la luce.

Avevo paura di aver perso la voce di Ryan o di non essere capace di riprodurla di nuovo fedelmente e invece, quando ho riaperto Word e fatto partire “Ghost that we knew” dei Mumford & Sons, tutto è tornato. Loro sono tornati. Come se non se ne fossero mai andati.

Credo che ogni autore, quando finisce di scrivere una storia, senta un po’ di malinconia al pensiero di lasciare i suoi personaggi. A me questa volta è capitato in modo più intenso che in passato, ma sono felice di aver dato voce a entrambi, soprattutto a Ryan che si è imposto fin dal primo momento, esigendo attenzione come nessun altro. Ma è andata bene così, perché per me lui è un po’ reale e non avrei potuto fare a meno di ascoltarlo.

Un ringraziamento speciale va al blog Tre libri sopra il cielo che ieri mi ha sorpreso e commosso con un bellissimo booktrailer per “The Scar”.  Grazie ancora <3

E grazie anche a tutti i blog che hanno già recensito o parlato o segnalato questa uscita.

Colgo anche l’occasione per ricordarvi che avete tempo ancora fino a stasera per partecipare al giveaway di Sil-ently aloud per poter vincere una copia cartacea autografata del libro

http://silently-aloud.blogspot.de/2014/10/giveaway-vincete-una-copia-autografata.html

E ora vi lascio con lo splendido booktrailer <3

A domani!

 

By Erin

Previous Post

Next Post

0 comment

  • Summer

    3 ottobre 2014 at 16:07

    Ciao non vedo l’ora di leggerlo quante pagine sono?

    1. Erin

      3 ottobre 2014 at 16:55

      Ciao! Circa 120 🙂
      Grazie <3

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *