Elias

Oggi è stata dura riprendere il lavoro in ufficio, ma alla fine è andata meno peggio di quanto mi aspettassi. La cosa che mi scoccia di più è che sempre, e dico sempre, durante gli ultimi giorni di ferie sembra che il mio cervello si risvegli improvvisamente. Mi vengono mille nuove idee, mi passano per la mente mille cose che potrei fare, e poi mi sento frustrata perché non ho il tempo di farle tutte. Ma sarò strana, eh!

Comunque qualcosa ho fatto: ho iniziato una nuova storia.

Qualche giorno fa avevo scritto su FB che un’immagine mi aveva ispirato. Bene, sembra che continui a ispirarmi. E finché l’ispirazione c’è voglio continuare a scrivere (tempo permettendo).

L’immagine è questa, anche se il ragazzo nella foto è un adolescente mentre nella mia storia sarà ampiamente maggiorenne. Ma la ‘gioia’ che emana è la stessa.

lonely_emo_10___by_skittleflavouredmind-d2z3up1

Si chiama Elias. È strano, tanto strano, e in continua evoluzione. È una sensazione bizzarra. Io lo scrivo ma lui si ‘plasma’ da solo. E anche la storia prende direzioni inaspettate ogni due per tre.

Comunque sarà un personaggio molto particolare. Molto.

Baci a tutti <3

 

By Erin

Previous Post

Next Post

0 comment

  • Summer

    1 settembre 2014 at 20:08

    Non vedo l’ora di leggere questa tua nuova storia

    1. Erin

      1 settembre 2014 at 20:15

      Grazie! Spero di non farvi attendere troppo 🙂

  • Romy

    1 settembre 2014 at 21:13

    *Me felice*

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *