Segnalazione: Cioccolato bianco – GotenS #Free #Ebook

Un saluto a GotenS che oggi è ospite del mio blog! 😀
Se non avete letto il suo “Cioccolato bianco” vi consiglio di scaricarlo dal sito della Triskell Edizioni. È gratuito!

cioccolato

 

Trama:

Amos ha avuto parecchie delusioni nella sua vita, ma quando una sera incontra la misteriosa Damy, tutto cambia. Il corteggiamento è lento, fatto di incontri e allontanamenti, accompagnati dal dolce sapore del cioccolato bianco.

Pian piano, tra sms, telefonate e appuntamenti, i loro sentimenti si troveranno a combaciare sempre di più. Ma quando Damy confessa ad Amos il suo “segreto”, tutto improvvisamente crolla.
Riuscirà Amos ad accettare Damy per quello che veramente è?

 

 

ESTRATTI:

Ero totalmente nelle sue mani, mi sentivo come la creta, pronta per essere modellata oppure distrutta.

 

Lei si mordicchiò il labbro inferiore; io non volevo pressarla, ma capivo che aveva ancora delle incertezze su di me. «Va bene, Amos.» Sospirò piano. «Ti lascerò capire chi sono.»

Trattenni a stento un sorriso.

«So già come andrà a finire,» proseguì poi e quella frase non mi piacque per niente.

«No, non lo sai.»

Sul suo volto comparve una smorfia. «Io credo di sì, ma voglio comunque provare, con te. Mi piaci, molto. Desidero che tu possa conoscermi, ma…» Si umettò le labbra. «Capirò se non vorrai più avere niente a che fare con me.»

Le presi il mento fra il pollice e l’indice. «Io non voglio che tu sparisca dalla mia vita.» E la baciai con dolcezza e passione. Dio mio, se quelle labbra avevano il potere di mandarmi in paradiso, chissà come sarebbe stato il resto! Ma dovevo pazientare, non volevo spaventarla né tanto meno perderla.

Volevo che facesse parte davvero della mia vita. Per sempre.

*****

Dopo un attimo di silenzio, anche Damian si sporse verso di me, lo sguardo era deciso. «Se avessi saputo che ero un uomo, non mi avresti mai avvicinato. Non mi avresti conosciuto. Anne mi aveva conciato da donna perché in effetti ne ho alcune sembianze. I miei tratti mi rendono poco mascolino ed è nato tutto per gioco fra me e lei. Non avrei mai pensato di conoscerti quella sera. Mai avrei pensato che, nonostante i pochi giorni passati assieme, mi saresti piaciuto così tanto, Amos.» La sua voce si era abbassata e il mio nome sussurrato così mi piaceva, maledizione! «Ma è così: tu mi piaci e io non posso farci niente.»

Era stato solo un attimo, mi ero sporto e lo avevo baciato. Un bacio a stampo, semplice, veloce, ma l’avevo fatto.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL LIBRO

E ora qualche domanda all’autrice 🙂

1) Da quanto tempo scrivi?
Scrivo dal 2004, all’inizio erano fanfiction (ammetto che le scrivo tutt’ora, le adoro, mi piace gestire i personaggi a modo mio)

2) Come ti è venuta l’idea per Cioccolato bianco?
Avevo visto su internet una immagine disegnata che ritraeva due ragazzi, uno era biondo con la pelle pallidissima, indossava un cappottino, un paraorecchie peloso e gli stivaletti. Tutto l’abbigliamento era bianco. L’altro ragazzo invece era un po’ il suo opposto. Da lì ha cominciato a frullarmi nella mente l’idea di loro due, ma la classica ciliegina sulla torta è stato vedere un ragazzo (credo sia Tailandese) che faceva e fa tutt’ora le gare di cosplay. Mi era capitata sotto mano una sua foto vestito da cameriera e, beh, era stupendo! Sembrava una donna fatta e finita! I suoi tratti erano dolcissimi, una cosa impressionante. Da lì è partita poi l’idea di collegare l’immagine che avevo visto e di dare al mio Damian le fattezze di questo ragazzo.

3) Progetti per il futuro?
Sto scrivendo un paio di spin-off di Cioccolato Bianco e spero di poter scrivere almeno un seguito, chissà.
Adoro scrivere e quando meno me lo aspetto mi metto davanti al pc e scrivo un sacco, senza accorgermi del tempo che passa.

LINK DOVE CONTATTARE L’AUTRICE:

TWITTER

FACEBOOK

 

Buona lettura e buon weekend!

By Erin

Previous Post

Next Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *